La coppetta mestruale è un prodotto alternativo ad assorbenti e tamponi, riutilizzabile, e quindi a basso impatto ambientale. Si stima che per lo smaltimento dei rifiuti tessili siano necessari circa 500 anni. Ancora più dannosi sono gli involucri esterni e gli applicatori plastificati che “galleggiano” nei nostri mari creando seri problemi alla fauna marina. Creata in silicone medicale e quindi morbida, la coppetta si inserisce in vagina e forma un “sigillo”, come una ventosa, evitando la fuoriuscita del flusso mestruale che viene raccolto al suo interno. Una volta ben inserita non si sposta, non si sente e ti lascia libera di muoverti e praticare qualsiasi sport.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati